3 Ed corso avanzato METODI SOSTITUTIVI ALLA SPERIMENTAZIONE ANIMALE - 6-7 LUGLIO 2017

La terza edizione del Corso Avanzato ha visto tra i relatori ricercatori e specialist di aziende internazionali, leader nel settore dei modelli alternativi, quali acCELLerate, Biogelx, BioSPA, ETT, Euroclone, IvTech, MatTek, Tebu Bio). Le tematiche proposte nei moduli di training hanno permesso ad ogni partecipante di allestire: a) colture 3D su idrogels adattabili alle esigenze della coltura cellulare/tissutale di interesse; b) modelli fisiologicamente rilevanti dinamici in 3D, per mimare interazioni tra tessuti e organi; c) test di irritazione oculare su un modello validato di epitelio oculare umano ricostituito, secondo quanto richiesto dalle vigenti normative europee (OECD TG 492); d) test di tossicità e metabolismo con kit cellulari pronti all’uso. Tra gli argomenti affrontati nelle relazioni è stato dato risalto agli AOP (Adverse outcome Pathways), all’applicazione dei metodi in vitro in ambito regolatorio, all’utilizzo della tecnologia MEA negli studi di neurotossicità, alle matrici per migliorare l’adesione cellulare ai supporti e alle nuove prospettive di utilizzo di citocromi sintetici per l’analisi di metaboliti e di nuovi farmaci. In linea con lo stile dei corsi erogati dal LARF-DIMES, anche questa edizione ha rappresentato un'occasione unica per incontrare e interagire con altri ricercatori esperti sui metodi in vitro, provenienti da Università e Aziende Internazionali, specializzate nel settore. Le competenze acquisite possono avere una ricaduta applicativa per l’attività di ricerca e per l’analisi dei rischi per la salute umana e l’ambiente.